In offerta!

CARPANO ROSSO VERMOUTH

COD:
VE0800
Grado alc. vol. %:
Tipologia:
Produttore:
Formato:
Disponibilità:

Disponibile

 32,94  21,41 IVA inclusa

Descrizione

Tutto ha inizio nel 1786 a Torino, quando Antonio Benedetto Carpano, dopo un periodo di studi da erborista, inventa la formula che dà origine alla categoria merceologica dei Vermouth, miscelando erbe e spezie con il vino moscato. La sua bottega era situata proprio di fronte al Palazzo Reale, e, sicuro della bontà di quel nuovo prodotto, ne invia una cesta al re Vittorio Amedeo III. Da qui parte l’immediato successo del vermut, che fin da subito viene talmente apprezzato dal sovrano da adottarlo tra i consumi della famiglia reale.

1820
DALLA BOTTEGA ALLA FABBRICA
La bottega Carpano diventa un punto d’attrazione della città e nel 1820, Giuseppe Bernardino Carpano, nipote di Antonio, decide di dare assetto giuridico alla sua attività e fonda la “Fabbrica di Liquori e Vermouth Giuseppe Carpano, già ditta Marendazzo e Com.ia, sotto i portici di Piazza Castello al n. 21”. Dal 1840 al 1888 la fama di Carpano si espande e il bicchiere di Carpano diventa a tutti gli effetti l’aperitivo per eccellenza e la bevanda preferita di Torino.

1898
L’INDUSTRIA
Passano gli anni e il successo del Vermouth Carpano, bevanda reale, diventa sempre più evidente. Nel 1898, i fratelli Luigi e Ottavio, terza generazione Carpano, decidono di fondare lo stabilimento di stampo industriale, uscendo dagli stretti ranghi della bottega artigianale, in continua espansione.

Informazioni aggiuntive